CAVITAZIONE

Durata trattamento

40 minuti

Effetti

Immediati

Ospedalizzazione

Non prevista

Recupero

Immediato

Anestesia

Non prevista

Risultati

Temporanei

VANTAGGI:

  • Significativo dimagrimento
  • Il trattamento è veloce, preciso, efficace
  • Non è un intervento chirurgico
  • Si possono notare cambiamenti giá dalla prima seduta
Risultati attesi e rischi

I risultati sono immediati. Generalmente il paziente puó apprezzare alcuni leggeri cambiamenti giá con la prima seduta, ma sono comunque necessarie almeno 3 o 4 ore perchè si notino realmente. Riguardo alle complicanze, in alcune occasioni compaiono rossori e infiammazioni che sono soliti sparire da sole dopo alcune ore. Se non vengono fatti massaggi linfodrenanti possono comparire piccoli accumuli di grasso. Per questo dopo la cavitazione si raccomanda una massaggio. Inoltre, esiste il rischio di bruciori, bruciature ed eritemi.

Il trattamento

L’applicazione di onde ultrasuoni direttamente sulla pelle forma delle piccole bolle, che accumulano energia finchè non esplodono e vengono così distrutte le cellule adipose. Il grasso viene eliminato dal corpo naturalmente attraverso urina e sudore.

Dopo il trattamento

Si raccomandano 10- 12 sedute per raggiungere i risultati attesi; le sedute dovranno alternarsi ogni 3-4 giorni. Per tutto il trattamento il medico consiglierá che si aumenti il consumo di acqua per facilitare l’eliminazione del grasso. Inoltre il trattamneto sará effettivo se combinato con una dieta sana e attivitá fisica continuata.

Controindicazioni

Non si consiglia questo trattamento ai pazienti con malattie cardiovascolari, epatiche o renali; neanche alle donne in gravidanza o che stanno allattando, cosí come ai pazienti con pacemaker o protesi. Si deve evitare il trattamento su pelli con eczemi, ferite, abrasioni o bruciature.

L’informazione pubblicata da questo sito è puramente orientativa e con lo scopo di far capire in maniera generale in cosa consiste un trattamento in condizioni normali. Questa informazione NON si puó considerare in nessun caso come un consiglio medico.
Dati presi da Guidaestetica.it